Scegliere le Migliori Cuffie Telefoniche

Sono molti oggi coloro che per lavoro hanno la necessità di indossare più ore al giorno delle cuffie telefoniche. Si tratta di particolari cuffie munite sia dei normali auricolari, sia di un microfono, adatte a ricevere chiamate telefoniche e conversare liberamente. Avere a disposizione cuffie di questo genere consente di avere le mani libere durante la chiamata, senza dover mantenere la cornetta in modi bizzarri e decisamente dannosi per la salute del nostro collo. Oggi in commercio esistono tantissimi modelli di cuffie telefoniche, come ci dimostra il catalogo disponibile sul sito Ezdirect. Scegliere quella più adatta è una questione molto importante.

Diverse cuffie telefoniche per diverse esigenze
Sono vari i modelli di cuffie telefoniche oggi disponibili in commercio. Alcune sono munite di un lungo filo, adatto anche a spostarsi di alcuni metri dalla propria postazione; altre sono prive di file e rendono più facile il movimento. Ci sono cuffie totalmente wireless, che si connettono a vari dispositivi, dal telefono fisso fino al PC. Alcuni modelli hanno auricolari di dimensioni minime, altre invece hanno auricolari ampi, che consentono di ridurre i rumori. Le cuffie telefoniche differiscono anche per il tipo di archetto che sostiene gli auricolari, oltre all’eventuale presenza di un unico auricolare, o di un microfono particolarmente preciso. Ovviamente le differenze riguardano anche il peso della cuffia, le sue dimensioni generali e il costo da affrontare per acquistarla. Chiaramente le cuffie delle migliori marche, fatte per essere utilizzate quotidianamente senza alcun tipo di disfunzione o di usura nel tempo, sono anche le più costose.

Il microfono
Una cuffia telefonica che si rispetti deve essere scelta anche verificando la presenza di un microfono ad elevata sensibilità e di buona qualità. Si deve anche considerare il fatto che buona parte dei call center sono strutturati come ampi uffici open space, dove diversi addetti possono ricevere contemporaneamente le chiamate. Per questo motivo il microfono deve essere sufficientemente sensibile da consentire a chi riceve la chiamata di comprendere chi sta parlando nel microfono, senza però ricevere disturbo dagli addetti che gli stanno vicino.

La comodità della cuffia
Un altro elemento fondamentale per una cuffia telefonica è la sua comodità. Chi indossa questo tipo di accessori spesso lo fa per varie ore di seguito. Un archetto che stringe sulla testa, o attorno all’orecchio, può essere la causa non solo di fastidio, ma anche div eri e propri danni alla cute, che possono risultare decisamente dolorosi, soprattutto se nel corso dei giorni si deve indossare sempre la medesima cuffia. Auricolari troppo piccoli o troppo grandi possono risultare particolarmente scomodi, oltre a necessitare anche qui della possibilità di schermare i rumori presenti nella stanza dove l’addetto lavora. Non tutte le persone trovano comodo o pratico il medesimo paio di cuffie telefoniche. Per questo motivo un’azienda che pensa al benessere dei suoi dipendenti dovrebbe proporre al suo team di telefonisti almeno 3-4 diversi modelli di cuffia, in modo che ognuno riesca a trovare quello che meglio si adatta alla forma della sua testa, alle dimensioni delle orecchie e così via.