Progetto a favore delle lagune costiere italiane

“LIFE 2016  Nature and Biodiversity” è il programma comunitario che ha lanciato il progetto “Life Critical Concrete ConseRvation actions of Phanerogams in ITalIan CoAstal Lagoons” (Lesina and Varano) e al quale ha aderito anche il Settore Politiche Comunitarie della Provincia di Foggia  Il progetto avrà come location due tra le più belle lagune costiere italiane  e che sono precisamente Lesina e Varano; situate sul promontorio del Gargano, chiamato anche “Sperone d’Italia”, si estende sulla settentrionale della Puglia nella  parte orientale della Provincia di Foggia la zona è un importante polo turistico della regione, nel suo territorio è situato anche  il Parco nazionale del Gargano; la Regione Puglia è una tra le più belle d’Italia, con il suo mare e le sue coste diversificate e il territorio che si divide tra mare, spiagge e montagna.

 

Due lagune da fiaba

Due zone dove vige la protezione speciale che tutela la bellezza e l’integrità di zone incontaminate e naturali. Gli enti e le associazioni che sostengono il progetto partecipando attivamente sono: il Consiglio Nazionale delle Ricerche, unitamente alla provincia di Foggia all’Università del Salento, nello specifico dal  Dipartimento di Storia e Società studi dell’uomo, l’Euro Mediterranean Lagoon Federation, il Comune di Lesina, il Comune di Varano e l’Ente Parco Nazionale del Gargano.

 

 Settore Politiche Comunitarie della Provincia di Foggia

Stefano Biscotti, responsabile del Settore Politiche Comunitarie della Provincia di Foggia in merito alla partecipazione all’importante progetto ambientale ha dichiarato: “Obiettivo principale del progetto è la salvaguardia e la ri-naturalizzazione di praterie di Zostera noltei in due lagune dell’Italia meridionale, Lesina e Varano, appunto, per l’importante valore ricreativo ed economico che queste due aree presentano. Tra le finalità fondamentali del progetto, quelle di promuovere una maggiore sensibilità ambientale e sostenere la sua crescita attraverso un maggiore coinvolgimento delle varie categorie di settore quali associazioni di pesca, operatori turistici, enti pubblici di ricerca, amministratori locali, associazioni onlus”.


Tutela per il territorio provinciale

Adesioni eccellenti quindi per il Life Natura a salvaguardia dell’ecosistema e dell’equilibrio naturalistico della zona; il Settore Politiche Comunitarie da anni è attico per raccogliere finanziamenti e promuovere cosi interventi di tutela per il territorio provinciale. L’Italia è ricca di luoghi meravigliosi dove la natura è talmente bella che deve obbligatoriamente essere protetta e tutelata per il grande valore naturalistico, e ricreativo ma in modo non invasivo e senza stravolgere le originali caratteristiche delle lagune dove mare e vegetazione si sposano in scenari fiabeschi, un patrimonio di tutti che difeso da tutti.